Un blog sulle bibite gassate, dalle più comuni alle più introvabili.

 
 


Gassosa Coop

 
IMG_0630b
IMG_0630b
IMG_0630b

 
Overview
 

Formati:: 1 lt
 
Produttore:: Coop
 
Specificità:
 
Gusto
2.0


 
Bollicine
6.0


 
Longevità
6.0


 
Estetica
4.0


 
Total Score
4.5
4.5/ 10


User Rating
7 total ratings

 

Pro


No

Contro


Troppo dolce, troppo amara, sgradevole.


0
Posted 12 luglio 2013 by

Full content

 
Gassosa Coop

Gassosa Coop

Gassosa Coop – Meglio l’acqua

Vi garantisco che il dilemma gassosa/gazzosa mi accompagnerà nella tomba. D’altronde se la Lurisia dice gazzosa e Coop gassosa, di chi dovrei fidarmi secondo voi?

Bene. Ora qualcuno potrebbe dire che si chiama così perché non si avvicina neanche per sbaglio ad una gazzosa decente. Ma procediamo con calma, perché si è trattato di un compito particolarmente difficile questa volta.

Gassosa Coop – Gusto

La povera bibita “al gusto di gassosa” della Coop non era nemmeno arrivata sul tavolo che già si sprecavano giudizi negativi e pregiudizievoli sulle sue virtù. Come quando stai per uscire con una ragazza e ti dicono che è stata in Erasmus a Valencia per 9 mesi a studiare lingue. Il vecchio ha rotto gli indugi denunciando “Fa cagare” ancora prima dell’apertura.

Ma noi siamo coraggiosi. L’assaggio è, effettivamente, mortificante. La bevanda è allo stesso tempo troppo amara e troppo dolce e lascia inevitabilmente un cattivo sapore in bocca. Al momento vince la maglia nera del gusto.

Gassosa Coop – Bollicine

Bollicine? Presenti, ma effettivamente faceva notare la tavola rotonda che non te ne rendi neanche conto, giacché hai tutti i sensi concentrati nel capire per quale dannata ragione ci fosse in bocca quella confusione di gusti sgradevolmente esasperati. Dopo essere rientrati in sé i commensali hanno optato per una sufficienza: “comunque è abbastanza sciapa”.

Gassosa Coop – Logevità

Il team di assaggiatori si è spaccato sull’eventualità di tenere in frigorifero la bevanda per le 24 ore necessarie per giudicare la longevità della bevanda, una frangia talebana era intenzionata a liberarsene subito. Il vero scopo era evitare di assaggiarla il giorno dopo. In ogni caso la longevità è stata giudicata come sufficiente.

Gassosa Coop – Estetica

Possiamo passare all’estetica. Voi che dite? Allora, se mi trovo una bibita di cattiva qualità nel canonico litro e mezzo è una cosa, ma se me la trovo nella bottiglia da un litro per fare gli elitari, per fare quelli che fanno i prodotti buoni nelle botti piccole, potrei anche alterarmi. Di per sè la forma è abbastanza anonima, un po’ tozza, l’etichetta è poco significativa. Forse proprio da questo il vecchio ha ben compreso da subito le qualità di questa bevanda.

Gassosa Coop – Conclusione

Chiudiamo dunque con il suo inappellabile giudizio finale: “Questa non è una bibita, meglio bere acqua”.

Nota a margine: fino a qualche tempo fa c’era un’altra gazzosa (sic) della Coop. 1,5l, bottiglia verde. Bella frizzante, dolce, nel complesso buona, anche a giudicare il rapporto qualità/prezzo. Dove è finita? E’ stata deportata a Guantanamo? Le ultime tracce risalgono al formato 0,5l, per qualche tempo ancora disponibile dopo l’introduzione dell’innominata bibita qui sopra recensita. Ora pare sia estinta. Scriveteci se avete notizie.


Francesco De Val

 


Loading Facebook Comments ...

0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response

(required)